03 Agosto 2020
NEWS
percorso: Home > NEWS > News Generiche

STOP AL CONTANTE PER LA DEDUZIONE DELLE SPESE "SPORTIVE"

10-01-2020 12:05 - News Generiche
Una importante novità è stata introdotta dalla legge finanziaria 2020, in merito alla quasi totalità delle spese deducibili/detraibili nella dichiarazione dei redditi.

Al comma 679, della predetta legge viene previsto che:

Ai fini dell'imposta sul reddito delle persone fisiche, la detrazione dall'imposta lorda nella misura del 19 per cento degli oneri indicati nell'articolo 15 del testo unico delle imposte sui redditi, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n.917, e in altre disposizioni normative spetta a condizione che l'onere sia sostenuto con versamento bancario o postale ovvero mediante altri sistemi di pagamento previsti dall'articolo 23 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n.241.

Ciò vuol dire che, a partire dal 01.01.2020, le spese mediche (tranne i farmaci), le spese universitarie, le spese "sportive", per citarne alcune, possono essere dedotte, nel modello Unico o nel 730, solo se vengono pagate con mezzi tracciabili.

Per quanto di interesse del mondo sportivo, si ricorda che la Legge 27.12.2006 n. 296 (Finanziaria 2007) ha concesso una detrazione di imposta pari a 19%, per un importo non superiore a 210 euro, per le spese sostenute per l'iscrizione annuale e l'abbonamento dei ragazzi di età compresa tra 5 e 18 anni, ad associazioni sportive dilettantistiche, palestre, piscine ed altre strutture ed impianti sportivi, destinati alla pratica sportiva dilettantistica; il risparmio di imposta massimo, quindi, è di 40 euro per ragazzo.

In seguito alla norma sopra specificata, per poter dedurre la spesa suddetta occorrerà pagare con mezzi tracciabili.
E' opportuno precisare che è assolutamente possibile, per chi riceve il pagamento, (nel nostro caso asd/ssd) continuare ad incassare le quote in contanti,nei limiti di legge, essendo il problema della deduzione legato unicamente alla volontà di usufruirne del soggetto che paga.

Per correttezza,però, occorre informare i genitori dei minori che partecipano all'attività sportiva che, qualora fossero interessati alla detrazione IRPEF, dovranno utilizzare metodi diversi dal contante per il pagamento.

a cura di Luigi Silvestri

Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account