01 Dicembre 2022
NEWS
percorso: Home > NEWS > News Generiche

SPORT DI SQUADRA: AL VIA CON GLI EVENTI FINALI

04-05-2022 17:10 - News Generiche
Sono partiti questa settimana gli eventi conclusivi del progetto SportDiSquadra che - finanziato dal Dipartimento per lo sport e con il patrocinio del MIUR - AiCS Forlì-Cesena ha avviato nelle scuole degli istituti comprensivi 4 e 7 di Forlì, per il coinvolgimento totale di oltre 500 bambini.
Ieri e oggi alla Scuola dell'infanzia "La Rondine" e alla Scuola Primaria "Dante Alighieri".

Il progetto ha previsto 21 ore di attività motoria settimanali, da settembre scorso ad aprile , per il coinvolgimento totale di 500 studenti dei due istituti, e ben 21 classi coinvolte. Nel dettaglio, il piano delle attività sportive ha coinvolto per l’Istituto 7 “Carmen Silvestroni”, tutte le classi della scuola primaria “Matteotti”, le 4 sezioni dei bambini di 4 e 5 anni della scuola d’infanzia “Lucertola Blu” e le 2 della materna “La Rondine”; e per l’istituto 4 “Annalena Tonelli”, 4 classi dalla 1° alla 4° della primaria “Dante Alighieri”, e classi sempre dalla 1° alla 4° della primaria “Manzoni” e due sezioni della scuola d’infanzia “Manzoni”. Quattro in tutto gli istruttori impegnati, operatori sportivi AiCS tutti laureati in Scienze motorie: Lucrezia Calò e Andrea Mengozzi all’Istituto comprensivo 7, Nicola Panzavolta e Riccardo Bondi all’Istituto comprensivo 4. Saranno loro a inserirsi nell’ora di attività motoria di norma gestita dagli insegnanti o in accordo con associazioni del territorio, e a garantire attività sportive adeguate alle età degli studenti: dalla psicomotricità per i più piccoli agli sport di squadra per i grandi.

Il progetto “Sport di squadra” è finanziato dal Dipartimento allo sport presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri e gode del patrocinio del Miur, il Ministero dell’Istruzione, e si pone tra i suoi obiettivi anche quello del coinvolgimento e della formazione degli studenti universitari del territorio, secondo un’ottica di formazione e pari opportunità. Se con le scuole coinvolte, AiCS attiva fin da ora un “patto educativo” perché l’attività motoria rientri tra le attività scolastiche educative irrinunciabili, con gli operatori sportivi parte un “patto di formazione”perché i giovani del territorio possano trovare nello sport di base un valido ambito di crescita professionale.



Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie